IL PUGLIESE ANTONIO RIONTINO RICEVE IL PREMIO SOLIDUS COME MIGLIOR SOMMELIER PROFESSIONISTA ITALIANO

IL PUGLIESE ANTONIO RIONTINO RICEVE IL PREMIO SOLIDUS COME MIGLIOR SOMMELIER PROFESSIONISTA ITALIANO

Solidus, il forum permanente delle associazioni professionali del mondo alberghiero italiano, anche quest’anno ha premiato i professionisti che maggiormente si sono distinti nel mondo dell’accoglienza per impegno, capacità, costanza nell’aggiornamento e innovazione. Un universo, quello di Solidus, composto da direttori, governanti, sommelier, maître, cuochi, impiegati e portieri, portavoce di quasi 57.000 professionisti, di cui otto, come ogni anno, ritenuti meritevoli di un ringraziamento speciale. Così, martedì 13 novembre, nel corso della cerimonia ufficiale tenutasi a Palazzo Lombardia, con la presenza istituzionale della Città Metropolitana di Milano e della Regione Lombardia, sono stati celebrati i “Professionisti dell’Anno 2018”.

 

Per l’Associazione Italiana Sommelier è stato scelto Antonio Riontino. Già chef de partie per Harrods, a Londra, oggi è maître e sommelier presso il ristorante Canneto Beach 2 di Margherita di Savoia. Terzo classificato al Master sul Primitivo e a quello sul Sagrantino, l’anno scorso aveva vinto il titolo di Miglior Sommelier di Puglia, e quello di Maitre dell’anno nella Guida Radici.

 

“È un onore per me ricevere questo riconoscimento, che viene dopo un lungo periodo di studio e straordinaria crescita nel mondo della sommelierie”, ha commentato Riontino. “Non potrà che rappresentare un ulteriore stimolo a fare sempre meglio ed a diffondere la cultura del vino in Puglia e nei contesti nazionali e internazionali di prestigio, nei quali mi onoro di partecipare come membro dell’AIS”.

 

Ufficio Stampa AIS Puglia

[email protected]