IL PUGLIESE ANTONIO RIONTINO RICEVE IL PREMIO SOLIDUS COME MIGLIOR SOMMELIER PROFESSIONISTA ITALIANO

Solidus, il forum permanente delle associazioni professionali del mondo alberghiero italiano, anche quest’anno ha premiato i professionisti che maggiormente si sono distinti nel mondo dell’accoglienza per impegno, capacità, costanza nell’aggiornamento e innovazione. Un universo, quello di Solidus, composto da direttori, governanti, sommelier, maître, cuochi, impiegati e portieri, portavoce di quasi 57.000 professionisti, di cui otto, come ogni anno, ritenuti meritevoli di un ringraziamento speciale. Così, martedì 13 novembre, nel corso della cerimonia ufficiale tenutasi a Palazzo Lombardia, con la presenza istituzionale della Città Metropolitana di Milano e della Regione Lombardia, sono stati celebrati i “Professionisti dell’Anno 2018”.

 

Per l’Associazione Italiana Sommelier è stato scelto Antonio Riontino. Già chef de partie per Harrods, a Londra, oggi è maître e sommelier presso il ristorante Canneto Beach 2 di Margherita di Savoia. Terzo classificato al Master sul Primitivo e a quello sul Sagrantino, l’anno scorso aveva vinto il titolo di Miglior Sommelier di Puglia, e quello di Maitre dell’anno nella Guida Radici.

 

“È un onore per me ricevere questo riconoscimento, che viene dopo un lungo periodo di studio e straordinaria crescita nel mondo della sommelierie”, ha commentato Riontino. “Non potrà che rappresentare un ulteriore stimolo a fare sempre meglio ed a diffondere la cultura del vino in Puglia e nei contesti nazionali e internazionali di prestigio, nei quali mi onoro di partecipare come membro dell’AIS”.

 

Ufficio Stampa AIS Puglia

comunicazione@aispuglia.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Barrik